Formazione

Irrigazione sostenibile

Nell’ambito del corso verranno descritte le principali tecniche di irrigazione, in riferimento al loro impatto nei confronti della risorsa idrica in termini di efficienza e di consumo volumetrico. Verrà poi affrontato il tema dell’uniformità di distribuzione dell’acqua irrigua, analizzando le tecniche di progettazione degli impianti, anche mediante l’utilizzo di appositi software.

Il corso intende fornire conoscenze sull’uso di strumenti innovativi per la gestione dell’irrigazione, basati sull’accoppiamento tra dati provenienti da sensori installati in campo e modelli matematici previsionali di bilancio idrico atti ad elaborare le informazioni all’interno di specifici sistemi di supporto alle decisioni (DSS – Decision Support System). Tali sistemi permettono, appezzamento per appezzamento, di valutare la relazione tra acqua nel sottosuolo e stress idrico della pianta, fornendo ai viticoltori strategie di irrigazione basate su dati in tempo reale, caratteristiche pedologiche dei siti e rilevazioni climatologiche, grazie anche all’implementazione di reti di centraline rilevatrici collegate tra loro con avanzati sistemi di trasmissione dati.

Saranno descritte anche tecniche di miglioramento della produzione legate agli apporti irrigui, come la Regulated Deficit Irrigation, che permette di fornire uno stress idrico controllato in periodi fenologici significativi allo scopo di incrementare la qualità del frutto.
Inoltre, si descriverà come strumenti di gestione dell’irrigazione possano essere utili a progettare impianti irrigui più efficienti dal punto di vista della risposta del continuum suolo-pianta.
Verranno infine dati strumenti e indicazioni per la valutazione dell’impronta idrica associata agli approcci colturali adottati.

Il corso dimostrerà come strumenti innovativi possano interagire con tecniche già affermate nella pratica giornaliera, puntando ad un rinnovamento nell’uso e nella gestione della risorsa idrica in termini di efficienza ed economicità.

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Materiale informativo finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020
Organismo responsabile dell’informazione: Cantina Sociale di Orsago soc.coop.agr
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste